29 settembre 2008

IT - Nostalgia

Quest'anno, finalmente, è possibile evitare le classiche, lunghe, mattinate di coda alle segreterie dell'Università di Sassari poiché è stato attivato il servizio di iscrizione ed immatricolazione online. Per l'iscrizione agli anni successivi al primo nessun problema, si accede con le credenziali ottenute in precedenza e si conferma l'iscrizione. Passaggio superfluo considerando il fatto che sul sito è segnalato che l'iscrizione agli anni successivi si perfeziona con il semplice pagamento delle tasse allo sportello del Banco di Sardegna. E ci voleva molto ad implementare una cosa del genere e farci risparmiare ore e ore di fila solo per confermare l'iscrizione? Bene, meglio tardi che mai. Ma andiamo oltre. Le nuove immatricolazioni possono essere fatte ugualmente on-line, e anche per questo è stata implementata una comoda interfaccia web che permette di inserire i dati, compito facilitato dalle opzioni preimpostate che è possibile selezionare, anche se le scelte a disposizione in qualche caso fanno sorridere (fare click sulle immagini per ingrandirle):



E ancora:

Ma per chiarire un po le idee:

In prima istanza ci si chiede come mai vengano indicate delle nazioni che non esistono più. Vengono in mente molte motivazioni a proposito, tra le quali quella che chi ha scritto e verificato le funzioni della pagina per le immatricolazioni non sappia Jugoslavia ed Unione Sovietica non sono proprio delle nazioni «attuali»... Il motivo secondo me è ben più semplice: l'elenco è stato copiato da una fonte che a questo punto non esito a definire poco attendibile o quanto meno poco... aggiornata! Webmaster di uniss.it controlla meglio la prossima volta!

Posta un commento